Politica internazionale Archive



Apr 2, 2022
Kiev

Lettera aperta per Andrea Cisternino

La SIOI grazie all’impegno congiunto di ENPA e al coordinamento assicurato dalla Farnesina è riuscita a far arrivare un tir di aiuti umanitari al rifugio di Andrea Cisternino che si trova sito a nord di Kiev e che, da giorni totalmente isolato, aveva terminato le scorte per lui ed i suoi collaboratori e per tutti gli amici animali, creature senzienti, ospiti del rifugio. Il carico donato da SIOI ed ENPA di generi alimentari per gli animali e di beni di prima necessità per le persone che al rifugio lavorano insieme ad Andrea è finalmente arrivato a destinazione superando momenti di n…

Feb 15, 2022
Ucraina

Frattini: « Kiev diventi neutrale: serve il modello Finlandia »

Da un mese esatto è il neo presidente del Consiglio di Stato, ma Franco Frattini è – forse prima di tutto – un esperto di politica internazionale, ex ministro degli Esteri in due governi Berlusconi, commissario europeo sotto la presidenza Barroso, uomo che conosce molto bene gli equilibri geopolitici e in particolare i rapporti con la Russia. Frattini, che evoluzione vede della crisi ucraina?«Che mi pare difficilmente verosimile un’escalation militare che conduca ad un’azione bellica». Gli ultimi segnali, in effetti, sembrerebbero andare in questa direzio…

Feb 15, 2022
Intervista

Franco Frattini: “Non possiamo permetterci una nuova Guerra fredda”

Nel febbraio 2007 il Presidente russo Vladimir Putin teneva il suo memorabile discorso alla Conferenza di Monaco sulla Sicurezza, mettendo in guardia dai rischi di un mondo unipolare e dall’allargamento della Nato. Sono passati 15 anni. Cosa direbbe oggi a proposito? Quindici anni dopo il mondo è molto cambiato, perché gli Stati Uniti hanno capito che un mondo unipolare non era possibile. Questo lo hanno capito perché la crescita enorme della Cina, dell’India e anche direi della Russia in questi anni ha reso necessario un multipolarismo e una nuova collaborazione che probabilmente nel 20…

Feb 15, 2022
Интервью

Франко Фраттини: мы не можем себе позволить новую холодную войнy

Запад и Россия не могут себе позволить новую холодную войну, считает известный европейский политик и дипломат Франко Фраттини, возглавляющий ныне Государственный совет Италии. В интервью корреспонденту РИА Новости в Риме Сергею Старцеву 64-летний профессиональный юрист, который на недавних выборах президента республики был одним из основных претендентов на высший государственный пост, рассказал, почему он не верит в возможность вторжения России на Украину, какие гарантии Запад может предоставить РФ, и можно ли осуществить “перезагрузку” наших сложных отношений. – В феврале 2007 года…

Feb 13, 2022
Intervista

La bellicosa espansione NATO

Dalla caduta dell’URSS in poi, l’occidente si è spinto sempre più a Est. Ma così si finisce per spingere Mosca verso la Cina. La soluzione è tornare allo spirito di Pratica di Mare Ormai da mesi, certi media – a proposito della crisi Ucraina – hanno calzato l’elmetto e suonano la fanfara contro l'”espansionismo russo” che la Nato – a loro dire – dovrebbe contrastare. In realtà se si guarda una cartina geografica si vede che ad essersi allargata smisuratamente in Europa, dagli anni Novanta, è la Nato, non la Russia (che non è più neanche Urss, ma si è ridotta appunto alla sola Russia). In…

Dic 16, 2021
Intervista

Ucraina, Libia e Sahel, l’Italia bussi al Cremlino. Parla Frattini

Intervista all’ex ministro degli Esteri e presidente della Sioi. Italia ormai irrilevante nella crisi ad Est, Europa non pervenuta. L’Ucraina non può entrare nella Nato, si riparta dagli accordi di Minsk. Dalla Libia alla Wagner in Mali, così Draghi può far cambiare idea a Putin Presa dalle manovre all’ombra del Quirinale, la politica italiana dimentica la guerra che incombe nell’Est Europa, al confine ucraino, dove il presidente russo Vladimir Putin ha stanziato 170.000 uomini in tenuta da combattimento. Anche l’Ue ha le sue colpe, dice l’ex ministro degli Esteri e presidente della Sioi…

Dic 13, 2021
Agence France Presse

Frattini: Only united front can eradicate global sports corruption

Former European Justice Commissioner Franco Frattini says having international global standards would be the most effective method of fighting corruption in sport, a sector he said was increasingly attracting the mafia. The 64-year-old Italian, who now chairs Sport Integrity Global Alliance (SIGA), said organised crime was highly interested in sport because it was “a very profitable field” for them. Frattini told a SIGA special session on global leadership against corruption to tie in with International Anti-Corruption Day last Thursday that it was necessary to bring together law enforc…

Ago 18, 2021
Afghanistan, Frattini:

“La Cina è l’unico Paese che può guadagnare da questa crisi”

È quanto dichiara ad “Agenzia Nova”il presidente della Società italiana per l’organizzazione internazionale (Sioi)

Ago 17, 2021
Il retroscena di Frattini sull’Afghanistan

Attenti dietro c’è la Cina

Solo la Russia, l’India e i Paesi Arabi possono arrestare la «conquista» dell’Afghanistan da parte della Cina. Viceversa, sarebbe il difficoltà l’intero Occidente. Franco Frattini ci descrive un dettagliato scenario di quello che sta accadendo in Afghanistan. Il due volte ministro degli Esteri nei governi Berlusconi, accende i fari anche su un probabile ritorno del terrorismo mentre è certo che si profila una grossa ondata di profughi.

© All rights reserved. Powered by Franco Frattini

Back to Top
Font Resize
Contrasto